Abbonati alla rivista

Nazione Futura Rivista

Abbonati alla rivista

Ieri, giorno dell’insediamento di Joe Biden, Alan Friedman è stato chiamato a commentare l’evento ad Uno Mattina, programma in onda su Rai Uno. Quando la conduttrice Monica Giandotti ha chiesto al giornalista che cosa stesse facendo Trump nel frattempo, lui, sorridendo, ha risposto: “Mi lascia la parte più divertente, vedo… Trump si mette in aereo con la sua escort… la sua moglie… e vanno in Florida”.

Forse resosi conto della gaffe, Friedman è corso subito ai ripari, spiegando la questione all’Adnkronos : “Non è stata assolutamente una cosa voluta” – ha detto – “Stavo traducendo dall’inglese, la parola italiana che volevo dire era ‘accompagnatrice’, ed è uscito ‘escort’. Mi sono corretto subito, non c’è da montarci su una questione”.

Anche oggi, rimproverato per l’episodio da Myrta Merlino a L’aria che tira, su La7, Friedman ha dichiarato di aver fatto “una battuta, di pessimo gusto e fatta male, per cui chiedo scusa”.

Comunque non si sono levati abbastanza alti gli scudi delle femministe di casa nostra, di solito sempre pronte, in questi casi, a condannare il “maschilista”, “misogino” e “sessista” di turno ed a chiederne l’espulsione dai programmi televisivi, soprattutto se in onda su una rete pubblica.

Una flebile voce fuori dal coro è stata quella di Laura Boldrini, la quale in suo tweet esprime il suo disappunto per le parole di Friedman, concedendogli – giustamente – il beneficio del dubbio. Beneficio del dubbio che, però, difficilmente viene concesso a giornalisti e commentatori che commettono queste indelicatezze, in particolare quando non rientrano nelle fila della sinistra liberal.

Niende di nuovo sotto il sole, dunque. Si tratta, banalmente, del solito doppiopesismo. Melania Trump è la moglie di un uomo che non appartiene alla parrocchia considerata “giusta”, quindi, secondo la vulgata mainstream, si può essere indulgenti se, nei suoi confronti, vengono utilizzate determinate parole o espressioni.

Ad ogni modo, la ex First Lady ha fatto a meno della solidarietà di alcune donne per cinque anni, pertanto può benissimo continuare a farlo anche ora.