Abbonati alla rivista

Nazione Futura Rivista

Abbonati alla rivista

Negli ultimi giorni al centro dello scandalo si è trovato il Parlamento europeo, a causa della vicenda del Qatar.

 L’11 Dicembre, sono stati convalidati dalla procura federale belga quattro arresti dei sei detenuti per i reati di partecipazione ad un’organizzazione a delinquere, riciclaggio di denaro ed infine, corruzione, giusto per non far mancare nulla. 

Gli arresti riguardano volti noti dell’ ‘’illustre ed etica’’ sinistra, Antonio Panzeri, ex europarlamentare eletto con il pd , il quale anche dopo la scadenza del suo mandato eludeva i controlli con l’aiuto di un finto badge che gli permetteva la libera circolazione nei corridoi dell’europarlamento. Coinvolto e arrestato anche l’ex assistente di Panzeri, Francesco Giorgi insieme alla compagna Eva Kaili, vicepresidente dell’europarlamento del gruppo socialisti e democratici. Confermato anche il fermo per Niccolò Figà Talamanca, segretario generale della ong di Emma Bonino. 

Ci troviamo di fronte all’ennesimo caso di strumentalizzazione delle ong per il proprio tornaconto personale. Un vergognoso baratto, mazzette dal Qatar dietro lo scudo di organizzazioni umanitarie, sfruttate per atti illeciti.  Dopo il caso Soumahoro, ecco che arriva l’ennesimo colpo alla credibilità ormai inesistente della sinistra italiana, che ormai colleziona, superandosi ogni volta, una serie di figuracce sempre peggiori.

 La sinistra moralista e buonista che da sempre detta leggi e lezioni di umanità e accoglienza, che si erge a paladina della difesa dei diritti umani, si rivela ancora una volta priva di principi, valori ed etica. Gli stessi sempre in cattedra a declamare certi principi, indossando la maglia dei ‘’migliori’’, dire che siano imbarazzanti, è riduttivo.  

Cari compagni, assumetevi la responsabilità del vostro declino.