Abbonati alla rivista

Nazione Futura Rivista

Abbonati alla rivista

Vince la 74ª Edizione del Festival di Sanremo Angelina Mango. È con queste parole che questa notte si è chiuso il sipario del Festival della Canzone Italiana 2024. 

Erano ormai 10 anni che una donna non vinceva a Sanremo e la giovanissima cantante lucana con la sua canzone “La Noia” ha meritatamente trionfato. Una performance, quella di Angelina, che abbiamo valutato positivamente sin dal primo giorno, sia dal punto di vista della scrittura musicale e dell’arrangiamento, aggiudicandosi non a caso il premio dell’orchestra come “migliore composizione musicale”, che per la sua vocalità e prestazione performativa ineccepibili. 

Angelina Mango, figlia d’arte, a soli 23 anni si è dimostrata essere un vero animale da palcoscenico. Con la sua canzone dal sound colto e popolare, ma molto proiettato a livello internazionale e radiofonico in cui si riconosce l’importante firma di Dardust,crediamo possa avere sicuramente buone chance nel prossimo Eurovision. 

Ci sembra interessante a questo punto analizzare quello che è il sistema di voto che ha portato Angelina Mango alla vittoria. A votare nella quinta ed ultima serata abbiamo avuto la Sala Stampa (33%), la Giuria delle Radio (33%) e il televoto (34%) stilandouna top five definitiva così composta in ordine: Angelina Mango, Geolier, Annalisa, Ghali e Irama. 

La cantante lucana si è imposta al primo posto con una percentuale di voti aggregati del 40,3%, seguita dal 25,2% di Geolier e il 17,1% di Annalisa. Numeri che fanno riflettere, soprattutto se comparati a quelli del solo televoto che vedeva Geolier al 60%, la percentuale più alta nella storia di Sanremo. Questo significa che la Sala Stampa e la Giuria delle Radio hanno preferito Angelina Mango con un voto superiore del 50% pesando in maniera determinante sulla decisione definitiva. Una presa di posizione non indifferente delle due giurie che ha pregiudicato così la vittoria di Geolier. 

Oltre al podio non sono non sono mancati i premi storici del Festival di Sanremo:

– A Loredana Bertè con il brano “Pazza” è andato il Premio della Critica Mia Martini, assegnato dalla Sala Stampa dell’Ariston. 

– La Sala Stampa Lucio Dalla ha invece assegnato il Premio della Critica ad Angelina Mango per il brano “La Noia”

– Il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo è andato a Fiorella Mannoia per “Mariposa”.

– L’Orchestra del Festival diretta dal M° Leonardo De Amicis invece ha assegnato il Premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale ad Angelina Mango con il brano “La Noia”

Al termine di queste cinque serate, potremmo definire l’edizione 2024 del Festival di Sanremo come l’edizione dei record, che sembra concludersi in modo davvero positivo da tanti punti di vista, ma soprattutto per i risultati stellari della serata di ieri. Oltre 14 milioni di spettatori e il 74,1 di share hanno fatto sì che in termini numerici fosse la miglior serata finale dal 1995.

Il plauso va sicuramente ad Amadeus, direttore artistico delle ultime 5 edizioni, che sembra aver deciso definitivamente di passare il testimone. L’era di Amadeus come conduttore e direttore artistico lascia sicuramente un gran segno nella storia del festival, dimostrandosi un vero eccellente professionista dello show televisivo.