Abbonati alla rivista

Nazione Futura Rivista

Abbonati alla rivista

Nella giornata di ieri, il neo presidente dell’Argentina, Javier Milei, ha iniziato la sua prima visita di Stato nel nostro paese. Arrivato nella serata di sabato, si è goduto una serata all’interno del Colosseo per una visita privata.

Il suo programma appare molto ristretto ma fitto di incontri. Nella giornata di ieri il presidente ha avuto un breve incontro con Papa Francesco, avvenuto dopo la canonizzazione di “Mama Antula”, la religiosa argentina, fondatrice della congregazione delle Figlie del Divin Salvatore. Il presidente ha assistito alla messa domenicale nella Basilica di San Pietro, tenuta proprio dal Papa. L’incontro tra i due è stato breve in quanto avvenuto alla fine della messa.

Nella mattinata di oggi ha avuto un’udienza privata proprio con il Papa, mentre nel pomeriggio vedrà prima il Presidente Mattarella e poi il Premier Giorgia Meloni. In serata sarà intervistato da Nicola Porro a Quarta Repubblica.

Il presidente Milei, per il suo viaggio in Italia, è accompagnato da un’ampia delegazione. Della delegazione fanno parte, oltre ad alcuni imprenditori, il ministro degli Affari esteri, Diana Mondino, il ministro dell’Interno, Guillermo Francos, il ministro del Capitale umano, Sandra Pettovello, la segretaria generale della Presidenza, Karina Milei, sorella del presidente, e il segretario per il Culto, Francisco Sánchez.

Secondo alcune fonti, nella serata di mercoledì dovrebbe esserci una cena in onore del presidente a Villa Madama, in cui parteciperanno il premier Meloni, il ministro degli esteri Tajani. Questa visita è interamente focalizzata a riprendere in maniera corposa gli scambi commerciali tra i due paesi, che si erano affievoliti in seguito alla situazione disastrosa dell’economia argentina