Abbonati alla rivista

Nazione Futura Rivista

Abbonati alla rivista

È scontro aperto tra il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e il Presidente del Consiglio Giorgia Melomi sui fondi di coesione. Il governatore della Campania durante una diretta Facebook aveva infatti attaccato duramente il Governo per avere, a suo avviso, bloccato i fondi per il Sud.

Le dure parole di De Luca sono state riprese e commentate tramite un post dalla Premier Meloni, che chiede ad Elly Scheiln di prendere le distanze dalle violenze verbali ricevute. ‘’Imbecilli, farabutti, delinquenti politici” sono stati appellati i membri del governo. Meloni giustamente ha chiesto al Nazareno se è intenzione di Schlein & compagni prendere le distanze da simili parole. Aizzare l’odio tra Nord e Sud Italia genera esclusivamente conseguenze negative.

La segretaria del Partito Elly Shlein ha risposto dopo poche ore continuando a criticare l’operato del Governo, accusando la Premier di politiche divisive per l’Italia. Nel frattempo De Luca si è detto ‘’onorato e commosso’’ dell’attenzione dimostrata da Meloni nei suoi confronti, invitando la Premier ad un confronto pubblico per sbloccare le risorse per il Sud. Raffiche di insulti e volgarità, tipico stile del ‘’democratico’’ Pd che ormai ha oltrepassato il limite della decenza.

Scandalosi i toni ed il linguaggio utilizzato da Vincenzo De Luca nei confronti del Governo ed il silenzio della Shlein è l’ennesima dimostrazione dell’impresentabilità di un partito che si prepara ad una
campagna elettorale improntata più sulle offese e meno sui contenuti, che da alcuni mesi a questa parte sono inesistenti.